Capital Markets

Legália offre assistenza legale a istituzioni finanziarie (incluse ad esempio banche, altri istituti di credito, intermediari finanziari, fondi di investimento) ed emittenti in relazione all’emissione e offerta al pubblico, quotazione su mercati nazionali e internazionali, collocamenti privati presso investitori istituzionali di prodotti finanziari strutturati, ETF, OTC, fondi UCITS, obbligazioni strutturate e plain vanilla, minibond, strumenti finanziari assicurativi, pronti contro termine e operazioni di prestito titoli sia nei mercati domestici sia in quelli europei.

Grazie all’esperienza acquisita nel settore del mercato dei capitali, l’assistenza copre ogni fase dell’operazione, dalla strutturazione di prodotti di investimento – tenendo in considerazione il contesto regolamentare in cui operano i Clienti e identificando le soluzioni più adatte e più efficienti per le loro esigenze – alla redazione della documentazione legale per fornire gli strumenti necessari per attuare soluzioni d’investimento nel pieno rispetto della normativa applicabile.

L’esperienza sviluppata dai soci fondatori e dai consulenti di Legália con le Autorità competenti (Banca d’Italia, CONSOB, IVASS) così come con la borsa italiana e irlandese, consente una gestione efficiente dei rapporti con tali Autorità e un costante aggiornamento sulle questioni rilevanti. Nel caso in cui l’operazione richieda assistenza su aspetti legali che esulano dal diritto italiano, lo Studio può contare su solide relazioni con primari Studi legali internazionali.

Legália è particolarmente attenta ai nuovi progetti e agli sviluppi del mercato. Lo Studio è molto attivo nel “FinTech”, laddove i dinamici valori dello Studio unitamente all’esperienza nel settore finanziario dei suoi professionisti consentono di assistere start-up e operatori di mercato in maniera flessibile e proattiva.

CONSOB: procedura approvazione prospetto

novembre 16th, 2021|0 Comments

PROSPECTUS REGULATION: indicazioni Consob sul processo di approvazione dei prospetti  [Newsletter n. 20] In data [...]